2008
Informazioni per i visitatori di INTERPOMA 08
Walther Waldner
Tra qualche giorno, dal 6 all’8 novembre 2008, le porte di Fiera Bolzano si apriranno per dare spazio alla sesta edizione di INTERPOMA, la fiera della mela. Ci pregiamo poter offrire ai numerosi visitatori e ai nostri Soci il numero speciale della
rivista specializzata “Frutta e Vite”, con la presentazione in forma ridotta delle relazioni che verranno proposte nell’ambito del convegno “La mela nel mondo”. Responsabili per le
traduzioni sono Cristina CONT (tedesco/italiano) e Ingrid KÖSNER WALDNER (tedesco/inglese) e per il layout e le illustrazioni Karin PALLABAZZER e Maria KIEM.
Leggere articolo
Il mercato mondiale delle mele
Philippe Binard
Philippe Binard, sulla base della sua competenza specifica, offre un prospetto dei più recenti dati della produzione mondiale di mele fino al 2008. Le cifre, presentate brevemente durante Prognosfruit, confermano che quest’anno la produzione europea complessiva subirà un rallentamento soprattutto perché la produzione dei Paesi dell’Est tornerà ad un livello normale.
Ci si attende un calo della produzione, in Europa occidentale e negli USA di ca. il 5%. L’impegno del WAPA al miglioramento della trasparenza nella raccolta dei dati e all’armonizzazione internazionale delle modalità di previsione, viene esaminato dettagliatamente nella relazione. Si propone un prospetto delle previsioni per il 2008 per l’emisfero australe, tenuto conto delle caratteristiche principali della stagione che decorre attualmente. Vengono presentati anche alcuni dati relativi alla produzione di altre zone, ad esempio dell’emisfero boreale, ottenuti grazie all’attività di consolidamento previsionale messo in atto da WAPA negli ultimi anni proprio nell’emisfero boreale.
Leggere articolo
I residui di agrofarmaci nella frutticoltura altoatesina
Walther Waldner, Roland Zelger
Le sostanze attive registrate per l'impiego in melicoltura in Italia
Il Ministero italiano per il Lavoro, la Salute e le opportunità sociali consente attualmente l’impiego di 132 sostanze attive per la difesa fitosanitaria del melo. Nel corso del processo europeo di revisione per alcuni di essi verrà revocata la registrazione. Il numero di sostanze attive rimanenti sarà sufficiente a contenere le attuali problematiche fitosanitarie della frutticoltura altoatesina (melo, pero), grazie all’utilizzo, in frutticoltura integrata, di efficaci alternative biologiche e biotecnologiche. Oggigiorno i frutticoltori altoatesini utilizzano nel complesso 63 sostanze attive, alcune delle quali solo su pochi ettari.
Leggere articolo
Il consumo biologico – moda o trend per il futuro?
Jeanette Huber
La salute è a tutti gli effetti un trend: l’80% di tutti gli acquisti effettuati è motivato dalla salute – da un viaggio, l’automobile fino ad una pentola. Uno stile di vita caratterizzato dalla salute e dalla conservazione di un ambiente sano e naturale diviene lentamente parte della nostra cultura, anche se è molto diverso da quello di 40 anni fa.
Leggere articolo