settembre/ottobre1985
Donati ad un ragazzo di Tesero i soldi stanziati per la festa
Umberto Fellin
TESERO, 10 agosto 1985. Ad un mese dal la tragedia di Stava i segni della valanga d’acqua e fango so- no ancora vivi nella piccola vallata e
nell'animo dei superstiti. Pochi minuti sono bastati per trasformare una ridente zona turistico-contadina in un mare di fango, di morte e squallore.